Come risolvere il tuo rapporto di credito in 3 mesi o meno

Un rapporto di credito povero può rendere difficile la tua vita finanziaria. Purtroppo, non è facile correggere quando si tratta di migliorare il tuo rapporto di credito. Avrete bisogno di sviluppare abitudini di spesa più sane e imparare a gestire meglio le vostre finanze. Sebbene non sia possibile cancellare informazioni negative dal tuo rapporto di credito, è possibile adottare misure per migliorare il tuo rapporto di credito entro tre mesi. Anche se richiede tempo per riparare una carta di credito, è possibile iniziare a vedere qualche miglioramento sul tuo punteggio di credito in tre mesi.

Tieni presente che l’unico modo legittimo per riparare il credito è quello di farlo da soli. Non cadere vittima di servizi che richiedono una tassa per aiutarti. I servizi di assistenza di credito spesso sostengono che possono migliorare il tuo rapporto di credito e anche eliminare informazioni negative. Maxine Sweet, specialista per l’istruzione pubblica dell’agenzia Experian Credit Reporting, avverte i consumatori di poter riparare i loro prestiti da soli e che le società che addebitano una tassa per rimuovere i conti negativi sono solitamente truffe.

Ordina una copia del tuo rapporto di credito e fai un attento esame (vedi Risorse). Non è raro che le informazioni imprecise siano segnalate. Ad esempio, un conto che è stato pagato in pieno potrebbe essere elencato come delinquente. Un’altra inaccuratezza che si presenta frequentemente sui rapporti di credito è un saldo residuo elencato per un conto di credito che è stato successivamente pagato in pieno. Evidenziare tutte le informazioni sul tuo rapporto di credito che ritenete non corrette.

Invia una controversia per qualsiasi informazione sul tuo rapporto di credito che sappi che è inesatto. Raccogliere tutti i documenti giustificativi da dimostrare. Cercare le lettere dei creditori che indicano che il tuo conto è stato pagato in pieno, oltre alle ricevute di pagamento o alle dichiarazioni del conto bancario che mostrano i pagamenti. L’agenzia di dichiarazione del credito è responsabile dell’indagine sulle controversie. Se l’agenzia trova a tuo favore, i dettagli imprecisi verranno rimossi dal tuo account.

Pagare ogni fattura che hai in tempo di ogni mese. Non pagare mai meno del pagamento minimo dovuto o il tuo conto sarà ancora etichettato come delinquente. Fare un pagamento a un saldo in precedenza nel mese può diminuire quanto paghi in interessi o oneri finanziari. Pagare prima della data di fatturazione successiva può diminuire l’importo che un creditore comunica all’agenzia di rendicontazione del credito in quel mese, che può contribuire ad aumentare il punteggio.

Contattare i creditori per effettuare accordi di pagamento per gli account che sono delinquenti o quelli che sono stati addebitati. Chiedete se l’importo del pagamento o il pagamento può essere accettato come pagamento in pieno. Alcuni creditori sono disposti ad aggiornare il tuo rapporto di credito per riflettere il pagamento in modo completo se accetti un accordo ragionevole di pagamento. La maggior parte dei creditori sono disposti a negoziare un importo di pagamento che puoi realmente permettersi di pagare.

Applica qualsiasi extra in contanti a carte di credito che siano vicino o in prossimità dei loro limiti di spesa. Quando esegui le tue carte di credito, riflette male sia sul tuo rapporto di credito che sul tuo credito. Fai pagare alcune delle carte di credito con i saldi più alti per liberare alcuni dei tuoi crediti disponibili. I creditori sono fortemente interessati a quanto parte del tuo credito disponibile effettivamente. È possibile utilizzare regolarmente i tuoi account di carta di credito, ma non caricare più del 30% del limite disponibile.