Come perdonare dopo una rottura

Dopo una rottura, attraverserai una serie di emozioni: dalla rabbia e dal rifiuto al perdono e all’accettazione. Mentre alcune di queste emozioni saranno semplici da lavorare, perdonare voi stessi e il tuo ex può essere più difficile e richiederebbe tempo. La mancanza di perdono può portare a problemi come l’amarezza, la rabbia incontrollata, la depressione, l’ansia e l’incapacità di godere della vita.

Date tempo per affliggere la tua perdita. Anche se sei stato colui che ha interrotto la relazione, probabilmente passerai periodi di tristezza e rabbia. Questo è particolarmente vero se la relazione è a lungo termine o se eri molto vicino al tuo ex.

Lasciate il vostro ruolo come vittima nella situazione. Essere la vittima consente al tuo ex e alla situazione di controllarti. Una volta che ti rendi conto di essere totalmente sotto controllo della tua vita, puoi andare più vicino a perdonare veramente te e il tuo ex.

Riconoscere le differenze tra la situazione, le tue azioni e te stesso. La situazione che circonda la rottura non ti definisce, e dovresti lasciarla in passato. Puoi usare le tue azioni in merito alla rottura per migliorare se stessi. Prendi tempo per riflettere su questi fattori per determinare come utilizzare la rottura per diventare una persona più forte.

Chiedere perdono. Puoi chiedere scusa al tuo ex se hai bisogno di perdonarvi. Anche se il tuo ex non accetta la tua scusa, hai la pace della mente sapendo che hai chiesto. Se non ti senti comodo comunicare con il tuo ex, scrivere una lettera, inviare un messaggio di testo o digitare una email sincera.

Parla le parole del perdono. Anche se non è necessario chiamare il tuo ex, si dovrebbe ancora dire che lo perdoni ad alta voce. Guardatevi nello specchio e dirvi che lo perdoni – e che ti perdoni.

Riconoscere che quei vecchi sentimenti di ferite e rabbia possono creperarsi di volta in volta, tuttavia è come affrontare questi sentimenti che determinano se hai perdonato. Se hai perdonato veramente te e il tuo ex, sarai in grado di spingere solo quei sentimenti senza dover agire su di loro.

Rivolgiti ai tuoi leader fede per aiuto. Pastori, predicatori e altri leader di fede possono aiutarti a lavorare attraverso la tua rabbia e ferirti in modo da poter perdonare.