Come cucinare i gamberetti sulla stufa

Un ingrediente popolare nella cucina di Cajun, i gamberetti hanno anche benefici nutrizionali. È una buona fonte di proteine, calcio e ferro e è anche bassa in grassi e calorie. Un serving di tre grammi di gamberi ha 114 calorie e meno di due grammi di grasso. Secondo lo chef Emeril Lagasse, gli agricoltori commerciali hanno reso più facile la preparazione dei gamberetti. Se acquisti gamberi in un mercato o da un agricoltore commerciale, è probabile che siano stati puliti accuratamente di fango, spreco e detriti in un serbatoio di spurgo.

Come cuocere i gamberetti sulla stufa

Inserire un inserto in un contenitore da cinque galloni e aggiungere tre litri d’acqua. Aggiungere 2 sacchetti di tre once di stagionatura a boccia secca, un cucchiaio di pepe di cayenne, due foglie di alloro e due spicchi di aglio tritato al piatto. Coprire la pentola e portare l’acqua a bollire su un calore elevato.

Aggiungete una libbra di patate rosse e un cipolla gialla sbucciata all’acqua bollente. Fare bollire le verdure per 15 minuti o finché non siano teneri, mescolando di tanto in tanto.

Aggiungete tre chili di gamberi vivi e sei granelli in polvere al piatto. Coprire e continuare a bollire per cinque minuti.

Rimuovere lo stockpot dal calore e lasciarlo riposare, coperto, per almeno cinque minuti o fino a 20 minuti. Più a lungo rimangono i gamberi nel piatto, più piccanti si sapranno gustare.

Sollevare l’inserto dal piatto, lasciare scorrere l’acqua e versare il contenuto in una grande ciotola. È possibile seguire la tradizione cajun e disegnare un tavolo con giornali e scaricare direttamente i gamberetti e verdure cotte sul tavolo. Questa ricetta fa quattro porzioni.