Come terminare una relazione tossica

Ogni rapporto – uno tra marito e moglie, genitore e figlio, o fratelli – può essere tossico. Alla radice di ogni rapporto tossico è una semplice verità: questa persona non ti fa sentire bene a te stesso. La stessa natura di una relazione tossica rende estremamente difficile allontanarsi, perché la persona tossica è quella con tutto il potere. Tuttavia, la conclusione di una relazione tossica potrebbe essere la cosa migliore che mai per la tua autostima e la salute emotiva.

Che cos’è una relazione tossica?

Una persona tossica nella tua vita è probabile che vi farà sentire male e usato. Può prendere tutto dal tuo rapporto, ma non dare nulla. Puoi sentirti drenato dopo aver trascorso il tempo con lei. Forse trascorrere del tempo con lei senza obbligo, piuttosto che desiderio. Può costantemente mettere giù o vi deluderà con le sue azioni. Questi sono tutti i segni comuni di una relazione tossica, secondo l’articolo di Therese J. Borchard, “Il tuo depleto me: 10 passi per terminare una relazione tossica” sul sito PsychCentral.

Smettere di fare scuse

Potresti aver fatto scuse per un comportamento tossico di qualcuno per mesi o addirittura anni, sia a te stesso che ad altre persone. Se il vostro partner è la presenza tossica nella tua vita, rimanere con lui e mettere in su con il suo comportamento può essere stato preferibile per andare da solo. Tuttavia, dovete a te stesso andare avanti, dice l’allenatore della vita Lisa L. Payne in un post sul blog intitolato “Come baciare una relazione tossica, una volta per tutte” sul sito YourTango. Continui a dirvi che meritate meglio.

Arriva al punto

La conclusione di qualsiasi tipo di relazione può essere difficile. Se stai finendo una relazione romantica, quanto tempo e fatica spendi a spiegare la tua decisione dipende da come sei stato trattato dal tuo partner. Se il suo comportamento era abusivo, potrebbe essere nel tuo interesse lasciare semplicemente senza scontro. Se hai una conversazione faccia a faccia, fai in un luogo privato e tranquillo senza distrazioni, consiglia il consigliere di coppie Elly Prior in “Come terminare la tua relazione” su Professional Counselling.com. Al fine di evitare ulteriori conflitti, concentrarsi su come si sente sul rapporto, piuttosto che come si è comportata. Ad esempio, dite qualcosa di simile: “Mi sento insicuro e infelice in questa relazione, e ho deciso che dovrei finire”. Restate tranquilli e mantenete semplici, ma fai chiarezza che finisci il rapporto.

Circondatevi con positività

Trascorrere del tempo con persone che ti fanno sentire apprezzati e amati. Se la tua relazione tossica era con un partner o un parente, avrete bisogno di un grande sostegno per andare avanti e resistere alla tentazione di rientrare nel rapporto. Cercate quelli che saranno un’influenza positiva su di te, consiglia Borchard. L’ultima cosa che vuoi fare è sostituire una relazione tossica con un’altra. Concentrarsi a rafforzare la tua autostima facendo cose che ti fanno sentire bene. Concedetevi con amore e con gentilezza e verrai a capire che tutti nella tua vita dovrebbero trattarli nello stesso modo.