Come sbarazzarsi dello strato di grasso su abs

Gli americani spendono miliardi di dollari e innumerevoli quantità di tempo e di energia cercando di ottenere abs elegante e sexy. Il problema è che una grande maggioranza di questo denaro, del tempo e dell’energia viene sprecata sulle cose sbagliate – le diete fad che promettono di colpire il grasso della pancia e infiniti scricchiolii e sit-up che si rivelano inefficaci. Ciò che devi rendersi conto è che non si può ridurre. Ciò significa che non puoi decidere dove il grasso viene fuori – ma quello che puoi fare è mettere insieme un programma ben arrotondato che ti aiuterà a scaricare il grasso sopra il tuo abs e lasciare che il muscolo dimostrato attraverso.

Grasso viscerale contro grasso sottocutaneo

Quando si discute di grasso addominale, è essenziale differenziare i diversi tipi di grasso. Il grasso sottocutaneo è il grasso immagazzinato proprio sotto la tua pelle. Puoi toccarla e afferrarla. Lo sai che c’è. Il grasso viscerale è lo strato profondo di grasso che circonda gli organi nell’addome, e diverso dal grasso sottocutaneo, il grasso viscerale è biologicamente attivo. Questo tipo di grasso interrompe il normale equilibrio e il funzionamento degli ormoni e può influenzare in modo significativo la vostra salute. Il grasso del visceral inoltre pompano i composti denominati citochine – sostanze chimiche che possono aumentare il rischio di malattie cardiache, diabete di tipo 2 e pressione alta. La buona notizia è che il grasso viscerale risponde bene sia alla dieta che all’esercizio fisico.

Gli assetti sono fatti in cucina

Per sbarazzarsi di quel livello di grasso che copre i muscoli addominali, è necessario prestare molta attenzione alla vostra dieta. Le calorie che bruciano si sfilaranno allo strato di grasso che coprono i muscoli addominali, e alla fine il tuo abs si mostrerà. Purtroppo, non c’è trucco dieta magica per il target grasso addominale. La cosa migliore da fare è aumentare l’assunzione di frutta e verdura, mangiare proteine ​​magre e grassi sani, includere granuli interi e eliminare alimenti trasformati – in particolare zucchero. Mangiare lo zucchero provoca spettacoli drammatici e blocchi dello zucchero nel sangue e se consumi troppo – nelle bevande zuccherate, caramelle, prodotti da forno e altri dolci tratti – l’eccesso viene conservato come grasso, spesso nella zona addominale.

Esercitazione mirata per i muscoli addominali

Anche se non si riesce a ridurre, secondo l’esperto di fitness Yuri Elkaim, è possibile “rinforzare”. Elkaim afferma che un esercizio efficace per il tuo abs combina calorie con movimenti di forza per stringere i muscoli addominali. Questo è il motivo per cui scricchiolii e sit-up falliscono – non bruciano abbastanza calorie per fare la differenza nel modo in cui il tuo aspetto assomiglia. Elkaim raccomanda di fare squat, burpees e alpinisti in due o tre set da sei a otto ripetuti ciascuno, utilizzando un peso impegnativo ma non esaurito. Questi esercizi potrebbero non sembrare che puntino direttamente sull’assume, ma richiedono una maggiore forza nucleare. L’esercizio aiuta anche a sbarazzarsi dello strato di grasso sopra l’addome perché riduce la quantità di insulina – un ormone che attiva il corpo Tenere il grasso in eccesso – nel tuo sangue.

Ridurre lo stress

Il grasso viscerale all’interno dell’addome è notevolmente influenzato dai livelli di stress. Quando sei stressato, il tuo corpo rilascia un ormone chiamato cortisolo. Anche se questo è un normale processo fisiologico, diventa un problema quando i livelli di stress e cortisolo rimangono elevati per un lungo periodo di tempo. Quando questo accade, il corpo inizia a conservare il grasso in eccesso nell’area addominale. Finché i livelli di cortisolo restano elevati, avrai difficoltà a sbarazzarsi del grasso viscerale profondo che contribuisce ad un addome arrotondato. Secondo uno studio pubblicato in Medicina Psicosomatica nel 2000, lo stress può causare un aumento del grasso addominale anche in donne che sono altrimenti sottili. Se sei stressato, è una buona idea partecipare a cose che possono aiutare a rilassarti, come lo yoga, la meditazione, la respirazione profonda, o anche il disegno e la colorazione.