Come correre con l’asma

L’asma è una condizione infiammatoria cronica che colpisce i polmoni. L’asma provoca attacchi di respiro, tosse e difficoltà respiratorie. Secondo i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie, nel 2008, il 7.8 per cento della popolazione americana era riferito che erano asmatici. Mentre alcune persone con asma evitano l’esercizio, la maggior parte degli asmatici può esercitare senza problemi se la loro condizione è ben controllata. Anche se il Consiglio americano sull’esercitazione riferisce che funziona come l’esercizio principale che potrebbe causare un attacco di asma, ci sono molti corridori che sono anche asmatici, tra cui l’Olympian Jackie-Joyner Kersee.

Vedere il medico e assicurarsi che il tuo piano di asma funziona prima di iniziare a correre. Il medico può aiutarti a formulare un piano di trattamento per controllare i sintomi di asma. Egli può anche eseguire un fisico per assicurare che il corpo e i polmoni possano gestire l’alta intensità di corsa.

Evita trigger. Gli attivatori includono allergeni e temperature. Se sai che i counts sono alti per le tue allergie, evitare di correre fuori di quel giorno. Le temperature fredde sono anche causa di attacchi di asma, perché il corpo ha difficoltà a riscaldare l’aria. Provare a funzionare più tardi durante il giorno o in ambienti interni nei giorni in cui le temperature sono estremamente fredde.

Portare sempre con sé l’inalatore ad azione rapida. Non andare in corsa senza l’inalatore di emergenza. Se non si dispone di tasche, indossare una cintura o una borsa che consente di trasportare l’inalatore. Se incontri problemi, il tuo inalatore di emergenza può salvare la tua vita.

Inizia lentamente. Devi riscaldare correttamente per dare tempo alle vie respiratorie per adattarsi alle esigenze di un allenamento cardiovascolare. A partire improvvisamente sconvolgerà i polmoni e può portare ad un attacco di asma.

Raffreddare correttamente. Come il warm-up, il raffreddamento serve come una transizione da un livello di attività all’altro. Arresto improvvisamente può causare un attacco di asma dall’improvviso diminuzione della domanda sui polmoni.