Come fare il tè alla radice di liquirizia

Conosciuta anche come radice dolce, la liquirizia è stata utilizzata per secoli per scopi medicinali, sanitari e bevande. Secondo l’Università di Maryland Medical Center, la radice di liquirizia è utilizzata anche nei tempi moderni per condizioni come le ulcere peptiche, le piaghe del cancro, l’eczema, l’indigestione, i raffreddori e le tosse. Preparare un tè per saltare la radice di liquirizia secchi per potenziare i sintomi associati a queste condizioni. Tuttavia, chiedete sempre il vostro medico in anticipo, però, perché la radice di liquirizia non è sicura per tutti.

Bollite 4 a 8 once di acqua in una casseruola, a seconda di quanto tè si desidera fare.

Aggiungere 1 cucchiaino di radice di liquirizia secchi alla casseruola per ogni 4 once di acqua.

Rimuovere l’acqua dal caldo e lasciare ripetere la radice di liquirizia nella pentola per 5 minuti.

Versare il tè attraverso un filo di cucina a maglia fine sopra una teiera o una tazza di tè. Scartare la radice di liquirizia secchi.