Come sbarazzarsi di un eruzione cutanea allergica

Le reazioni allergiche sono il modo del sistema immunitario di affrontare l’esposizione ad un irritante. Le reazioni allergiche sono molto comuni e possono variare in termini di gravità da un rash a un’anaphylaxia pericolosa per la vita. I rash associati alle reazioni allergiche si verificano più spesso quando la pelle viene a contatto con una sostanza a cui è allergico. Secondo gli istituti nazionali di salute o NIH, le reazioni allergiche tendono ad aggravarsi con ripetute esposizioni e sono più comuni nelle persone che hanno una storia familiare di allergie. L’eliminazione di un eruzione cutanea allergica non è difficile, ma è essenziale evitare l’origine dell’allergene in futuro quando possibile.

Identificare la fonte dell’allergene, se possibile. Se l’origine dell’allergene è una punta dell’ape, rimuovi attentamente l’inceppamento dell’ape con le pinzette. Se la fonte di allergia è esposizione a detersivo o sapone, può aiutare a lavare le mani con un altro sapone o cambiare abiti. Secondo l’NIH, gli allergeni più comuni sono il dander animale, le punture dell’ape, il cibo, i farmaci, le piante e gli pollini.

Applicare compresse fresche alle zone della pelle colpite dall’errore. Guardare il paziente per altri segni di sofferenza. La società farmaceutica Merck afferma che i rash cutanei possono anche accompagnare altri segni comuni di allergia, come il naso che cola, gli occhi acquosi e persino le difficoltà respiratorie nei casi gravi. Tuttavia, Merck afferma che la maggior parte dei casi di allergia si risolverà da sola quando si rimuove l’esposizione all’allergene.

Applicare la crema idrocortisone nelle zone colpite e lasciare asciugare. L’idrocortisone è una crema di steroidi lieve che riduce l’infiammazione e il disagio che possono verificarsi in risposta alle allergie. Se questo non allevia i sintomi di prurito o di allergia, somministrare il paziente a difenhidramina, un farmaco antiallergico.