Come sfilare il cavolfiore

Anche se ci sono molti modi per preparare il cavolfiore, il blanching conserva il suo colore e la sua struttura, impedendo la perdita di vitamine e di altre sostanze nutritive essenziali. Il processo di blanching brevemente cuoce il vegetale in una pentola di acqua bollente finché non appena comincia a ammorbidire, rendendolo adatto sia per mangiare o congelare immediatamente. Gli appassionati della salute attribuiscono questo ortaggio crucifero alla sua nutrizione, ricco di vitamine C e K ed è un antiossidante naturale che fornisce potassio, folato e fibre.

Riempire un grande magazzino o un forno olandese con acqua e collocare sul piano di cottura. Utilizzare un litro d’acqua per ogni libbra di cavolfiore. Portare l’acqua a bollire.

Sciacquare il cavolfiore sotto acqua fresca e asciugare con un tovagliolo di carta o un detersivo pulito mentre l’acqua viene a bollire.

Tagliare le foglie esterne e il nucleo con un coltello di grande chef. Tagliare la testa di cavolfiori nei piccoli fiori – circa 1 pollice – che si sfilano più uniformemente. I floretti più piccoli sono inoltre ideali per il congelamento o possono essere utilizzati come accompagnamento a un tuffo o salsa di zesty.

Riempire un filtro o un cesto di filo manipolato con i fiori di cavolfiore e immergere nell’acqua bollente. Montare il coperchio al piatto: è accettabile se l’impugnatura del cestello impedisce il perfetto montaggio del coperchio. Se non si dispone di un cesto di filo, utilizzare un grande cucchiaio scanalato per rimuovere i floretti una volta che sono blanched.

Sbozzare il cavolfiore per circa tre minuti o fino ad ammorbidire. Assicurarsi che l’acqua rimanga a piena bocca e non sovrabbonda, oppure la verdura diventa fitta e perdere sostanze nutrienti vitali.

Riempite una grande ciotola piena di ghiaccio e aggiungete acqua fresca mentre il cavolfiore brucia.

Togliere il coperchio dal vaso e rimuovere accuratamente il filtro, lasciando che l’acqua ricada nel piatto.

Trasferire il cavolfiore al bagno di ghiaccio, che ritarda il processo di cottura.

Lasciare che il cavolfiore si riposa nel bagno di ghiaccio per uno a due minuti e scolateli accuratamente in un filtro.